CARDO MARIANO SYLYBUM MARIANUM



Famiglia: Asteraceae (Composite)
Pianta officinale
Parte utilizzata: frutti

PRINCIPI ATTIVI
Silimarina 1,5-3 % (silibina, silicristina, silidinina), flavonoidi (taxifolina, quercitina, kampferolo), tracce di tocoferoli, 20-30 % di lipidi, steroli, precursori della istamina, ac. Fumarico.

PROPRIETA'
E' un efficace epatoprotettore, sperimentato in intossicazioni da sostanze che inducono la degenerazione degli epatociti. I flavolignani (silimarina) stimolano la produzione di RNA, aumentano la sintesi enzimatica favorendo la detossificazione dei composti tossici e la loro eliminazione. I flavolignani inoltre legandosi alla membrana cellulare riducono l’ingresso dei composti tossici nella cellula. I flavonoidi e gli steroli favoriscono l’eliminazione biliare e renale dei metaboliti tossinici. Si è osservata la riduzione di grassi nel parenchima epatico. Ha azione decongestionante sul sistema venoso portale.

Coadiuvante per:
Epatite acuta e cronica, steatosi, intossicazioni, ipotensione.