PLATANUS ORIENTALIS

platano orientale Platanus orientalis
L. Famiglia : platanaceae


Foglie : alterne, profondamente lobate (5-7 lobi)
Fiori : unisessuali in capolini sferici su lunghi peduncoli, quelli masch. sui rametti di 1 anno, quelli femm. all' apice dei germogli.
Fioritura ad apr/mag
Frutti : pallottole sferiche riunite in gruppi di 3-6 . A maturitÓ si liberano semi piumosi Portamento: raggiunge i 30-40 m .


Tronco nodoso e corteccia Ŕ ruvida e si stacca in piccole placche negli alberi vecchi
Originario dell' Europa sud-orientale e dell' Asia occidentale si Ŕ diffuso in tutta Europa a scopo ornamentale anche se Ŕ meno tollerante dell' inquinamento rispetto al P. comune. Il legno Ŕ bianco-rosato , simile a quello del faggio, ma meno facile da lavorare perchŔ tende a torcersi e rompersi.


Coadiuvante nelle affezioni dermatologiche e flogosi che si ripetono in maniera esasperante, acne giovanile ribelle, acne recidivante, calazio, blefarite, vitiligine.